Bluto Profile picture
Aug 16, 2018 24 tweets 15 min read
IMPORTANTE

La #Turchia bombarda #Sinjar ed uccide Mam Zaki, uno degli eroi che salvò decine di migliaia di #ezidi dal genocidio dell'#ISIS.

#thread
1) Una notizia terribile, l'ennesimo crimine atroce e disumano della #Turchia contro il popolo curdo.
Ieri intorno alle 16 un raid turco ha colpito alcuni veicoli (pare 3) delle forze di autodifesa ezide #YBS che stavano tornando dalla commemorazione del massacro di #Kocho.
2) Tra il 3 ed il 15 Agosto 2014 il villaggio di #Kocho nei pressi di #Sinjar rimane sotto assedio da parte dell'ISIS.
Tra il 15 Agosto e le prime ore del 16 Agosto i miliziani dell'#ISIS entrarono nel villaggio. Radunarono tutta la popolazione, circa 1700 persone, nella scuola.
3) Le famiglie vennero immediatamente divise, uomini ed anziani da una parte e donne e bambini dall'altra.
Gli uomini e gli anziani vennero giustiziati in modo sommario, le donne ed i bambini violentati, rapiti e successivamente venduti nei mercati delle città sotto daesh.
4) Circa 700 persone vennero seppellite in una fossa comune all'interno del villaggio, della grande maggior parte delle altre persone si persero le notizie.
#Kocho #Ezidi #Sinjar
5) Ieri migliaia di persone hanno raggiunto il villaggio per commemorare il genocidio. Al ritorno dalla commemorazione 3 veicoli delle #YBS sono stati colpiti dalle bombe lanciate dagli aerei turchi.
6) Su uno dei veicoli si trovava İsmail Özden, nome di battaglia Mam Zekî Şengalî, ezida, membro anziano del #KCK e del coordinamento della società civile #ezida.
7) Mam Zeki ed altri valorosi combattenti del PKK sono stati tra gli eroi che hanno combattuto strenuamente per aprire un corridoio umanitario tra le linee nemiche, salvando così decine di migliaia di persone che si trovavano sotto assedio e disperse in mezzo al deserto.
8) Le #YBS pubblicheranno un comunicato oggi intorno alle 18, intanto pare che oltre a Mam Zeki altri 2 combattenti ezidi siano stati uccisi nel raid, mentre altri feriti tra cui Mazlum Shingal, il comandante militare delle YBS.
9) Mam Zaki (vero nome Ismail Ozden) non faceva parte dell'ala militare del #PKK; era un civile e una figura leadership nell'alla politica del PKK. Era un #ezida nato in #Turchia che si unì al PKK negli anni ottanta.
10) Storicamente in #Turchia, in particolare nella regione del #Kurdistan #Bakur, risiede una grande fetta della popolazione #ezida. Presenza che nel tempo è diminuita a causa delle politiche genocide messe in atto dal governo turco.
11) Questo contesto rende comprensibile il motivo per cui sono centinaia gli ezidi che si sono uniti nel corso degli anni al #PKK. Mam Zaki è diventato uno dei membri più alto rango del'ala politica del PKK.
Suo figlio è stato ucciso in #Turchia negli anni '90.
12) Mam Zaki era ben noto e molto rispettato nella comunità ezida.
Sotto la sua guida milioni di dollari di aiuti sono stati regolarmente distribuiti agli sfollati che sono rimasti in #Sinjar, gli unici centri sanitari sono stati costruiti grazie a lui, così come le scuole.
13) Nel giorno del ricordo, delle lacrime e del dolore, la #Turchia (membro NATO) colpisce chi ha salvato decine di migliaia di persone dall'#ISIS.
13) Mentre la propaganda filo-turca esulta per l'uccisione di uno dei "terroristi" più ricercati dal governo di #Erdogan, il devastante bombardamento di ieri ci consegna un dubbio più che legittimo: chi sono i veri terroristi?
14) La a risposta ce l'abbiamo ed è chiara.
ERDOGAN TERRORISTA, ERDOGAN ASSASSINO.
15) I retroscena dell'omicidio di Mâm Zeki Şengali: giusto 2 giorni fa (il 14 Agosto) il primo ministro iracheno, Haider al-Abadi, ha incontrato ad Ankara #Erdogan. Che il via libera per il raid sia arrivato durante l'incontro è praticamente certo.
16) Nell'incontro sono stati centrali i temi delle relazioni bilaterali tra i due paesi, in particolare la questione economica, il commercio del petrolio, la questione della messa in sicurezza dei confini. #Iraq #Turchia
17) Sul tavolo della discussione il nuovo progetto dell'oleodotto che trasporterà petrolio da #Kirkuk alla #Turchia bypassando i territori del #KRG.
"La parte turca è disponile a terminare i lavori della pipeline per la fornitura del petrolio di Kirkuk alla Turchia".
18) Abadi ha rivelato che il Consiglio di sicurezza nazionale iracheno ha preparato un piano per il controllo del confine tra Iraq e Turchia, in particolare diretto contro il #PKK.
19) Altri elementi molto interessanti arrivano dal durissimo comunicato del #KCK (Unione delle comunità del #Kurdistan)
"L'Iraq, gli Stati Uniti e il KDP sono responsabili della violazione dello spazio aereo di Shengali e dell'assassinio di Mâm Zeki Şengali"
20) "Questi attacchi aerei accadomo perché questi poteri non si oppongono alla Turchia, o addirittura li accettano. Se non vogliono più questo massacro genocida contro gli ezidi, dovrebbero negare lo spazio aereo di Shengal aggli aerei turchi."
21) "Tutti gli ezidi devono insorgere ovunque, consapevoli che si tratta di un attacco genocida. Perché un attacco contro il capo di un popolo è un attacco genocida. Il compagno Zeki, con i suoi 35 anni di lotte e sforzi, divenne un leader per gli ezidi."
22) "Il nostro movimento e la nostra gente aumenteranno la lotta contro questo potere genocida e terranno conto di tutti gli attacchi ".

#fine #thread

• • •

Missing some Tweet in this thread? You can try to force a refresh
 

Keep Current with Bluto

Bluto Profile picture

Stay in touch and get notified when new unrolls are available from this author!

Read all threads

This Thread may be Removed Anytime!

PDF

Twitter may remove this content at anytime! Save it as PDF for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video
  1. Follow @ThreadReaderApp to mention us!

  2. From a Twitter thread mention us with a keyword "unroll"
@threadreaderapp unroll

Practice here first or read more on our help page!

More from @blutarski_bluto

Sep 12, 2018
Scandalo in #Olanda: il governo ha supportato e finanziato diversi gruppi jhiadisti in #Siria

#thread
1) Il governo olandese ha sostenuto finanziariamente e logisticamente diversi gruppi jhiadisti in #Siria, i c.d. “ribelli” dell'Esercito Libero Siriano. Lo rivela un inchiesta del programma televisivo Nieuwsuur che sta destando un vero e proprio terremoto politico in #Olanda.
2) Nel contesto del programma NLA (assistenza non letale), i Paesi Bassi hanno inviato attrezzature di logistica a ben 22 gruppi armati in Siria fino all'inizio di quest'anno. Si trattava di aiuti classificati come “non letali”, destinati ai gruppi di combattimento "moderati".
Read 19 tweets
Feb 17, 2018
ATTENZIONE
C'è il forte sospetto che la #Turchia abbia utilizzato gas chimici contro la popolazione di #Afrin, in particolare cloro.
#Thread

#DefendAfrin
#AfrinUnderAttack
Ieri sera intorno alle 22 sei civili provenienti dal villaggio di Erende sono arrivati all'ospedale di #Afrin lamentando grossi problemi di respirazioni. I dottori hanno constatato gli effetti del gas cloro.
Il cloro è un gas soffocante diffuso liberandolo da apposite bombole, che provoca una tosse spasmodica con gravi lesioni polmonari che spesso portano alla morte per asfissia.
#Afrin #Erdogan #Turchia
Read 6 tweets

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3/month or $30/year) and get exclusive features!

Become Premium

Don't want to be a Premium member but still want to support us?

Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal

Or Donate anonymously using crypto!

Ethereum

0xfe58350B80634f60Fa6Dc149a72b4DFbc17D341E copy

Bitcoin

3ATGMxNzCUFzxpMCHL5sWSt4DVtS8UqXpi copy

Thank you for your support!

Follow Us on Twitter!

:(