Fabio Dragoni Profile picture
Le unioni monetarie sono come i coglioni si rompono! BOCCONIANO però ora ho smesso. Manager in sanità dopo anni di banca. Scrivo di moneta e libertà (LA VERITÀ)
annemarie bruggink Profile picture Fabio Dragoni Profile picture 2 added to My Authors
Oct 7, 2018 5 tweets 3 min read
#staseraitalia Ora va di moda citare il Portogallo come caso di scuola di austerità espansiva. Ed ovviamente a tale moda non poteva sottrarsi @marattin provando a controbattere @Rinaldi_euro (segue) #Staseraitalia Premesso che se scendo dal 10% al 9% di deficit non faccio austerity e se salgo dal 2.3% al 2.4% non sto facendo un piano Marshall e questo lo capisce anche un piddino...tranne @marattin ...vogliamo vedere cosa è successo in Portogallo negli ultimi 10 anni? (segue)
Sep 29, 2018 7 tweets 2 min read
Se lo Stato spende il PIL aumenta
Se lo Stato incassa il PIL diminuisce
Alla spesa pubblica vi sono 2 limiti che non hanno nulla a che vedere col bilancio pubblico (segue) Il primo limite alla spesa pubblica è l’eccessivo aumento dell’IMPORT. Questo fa a sua volta diminuire il PIL ma soprattutto rischia di farci indebitare in valuta estera per comprare quei beni a meno che quella valuta non la recuperiamo con l’export (segue)
Sep 25, 2018 9 tweets 3 min read
Come rileva studio Bank of Canada sui default dei governi sovrani, la caratteristica ricorrente è la presenza di debito in valuta straniera sia essa sotto forma di prestito o di obbligazione. Valuta non controllabile dal governo.
Irrilevante il debito in valuta locale (segue) Quindi è proprio la mancanza di sovranità monetaria a caratterizzare i default dei governi. Ovviamente questi ultimi sono spesso costretti ad indebitarsi in una valuta non sovrana per le ragioni più svariate. Ma rimane il dato di fatto di partenza (segue)
Sep 19, 2018 13 tweets 4 min read
#fisco
Circa 41 milioni di contribuenti hanno assolto l'obbligo dichiarativo
(Segue) #fisco Il reddito complessivo totale dichiarato ammonta a circa 843 miliardi di euro ( base imponibile) per un valore medio di circa 21.000 euro
(Segue)
Sep 14, 2018 14 tweets 10 min read
A @StaseraItalia #cesarabuonamici afferma“senza l’euro l’Italia non sarebbe ancora in piedi a seguito di una crisi come quella di #Lehmanbrothers” al che @AlbertoBagnai fa sommessamente notare cosa è successo a quei paesi senza l’euro... vediamoli (segue) Questo è ciò che è successo alla Ungheria dopo 10 anni dalla #LehmanBrothers (segue) @StaseraItalia
Aug 27, 2018 10 tweets 3 min read
I saldi settoriali spiegati in un thread.
Si comincia con un’identità contabile che è alla base del corso di macroeconomia 1 (segue) Il PIL (Y) è dato dalla somma algebrica di
Consumi delle famiglie (C)
Spesa in beni e servizi di PP.AA. (G)
Investimenti delle imprese (I)
Esportazioni (X)
meno le
Importazioni (M)
segue
Aug 23, 2018 7 tweets 4 min read
@yarifor_se Bene non ha articoli a supporto. Facciamo così prenda una calcolatrice e mi segua. @yarifor_se Nel 2017 occorrevano circa 4 lire turche per acquistare un euro e un forno da cucina prodotto da uno stabilimento in #Turchia (ad esempio, l’Italiana Candy ne ha uno da quelle parti) del valore di 2.000 lire turche in Europa veniva venduto a 500 euro (Segue)
Aug 20, 2018 10 tweets 4 min read
“Perché il Governo decide di emettere titoli di stato? [dal momento che può creare tutto il denaro che vuole]” Randall Wray (segue) “Il governo può acquistare qualsiasi cosa voglia semplicemente accreditando i conti correnti [dei venditori]” Randall Wray (segue)
Aug 12, 2018 8 tweets 5 min read
Quello che accade in #Turchia ci permette di comprendere la #svalutazione e quali impatti possa avere sulla produzione e sulle imprese.
Seguite con attenzione.
Nel 2017 occorrevano circa 4 lire per acquistare un #euro
Ora a seguito della svalutazione più o meno 7,5
(segue) Questo significa che un'auto prodotta in #Turchia del valore di 140.000 lire
nel 2017 la potevamo acquistare a 35.000 #euro mentre
oggi la possiamo acquistare a circa 19.580 euro
Il prodotto #madeinturchia è quindi molto più competitivo
(segue)
Aug 4, 2018 25 tweets 6 min read
e...1 e...2
Jul 21, 2018 5 tweets 5 min read
#TARGET2 spiegato facile da @Rinaldi_euro alla #FAZ
*****
Giuridicamente ed economicamente i saldi Target2 non costituiscono né crediti né debiti.
(1/5) #TARGET2 spiegato facile da @Rinaldi_euro alla #FAZ
*****
i saldi Target 2 sono mere poste contabili descrittive di flussi di liquidità intermediati dalla BCE tra le Banche Centrali aderenti. (2/5)
Mar 17, 2018 9 tweets 7 min read
#piazzapulita
@pbecchi afferma che l’Italia ha accumulato negli anni un altissimo avanzo primario
@CottarelliCPI contesta questa affermazione (segue) #piazzapulita i dati del FMI ci dicono che dal 2001 al 2016 l’Italia ha registrato un avanzo primario medio dell’1,25% del PIL. Il più alto di tutta l’eurozona ed inferiore solo a quello del Belgio (1,59%) @pbecchi @CottarelliCPI (segue)
Jan 7, 2018 26 tweets 18 min read
La prof.ssa ANNA BONO autorevole africanista. Conosciutissima all’estero. Insegna sociologia dei processi culturali all’Università di Torino con all’attivo oltre 1.000 articoli libri saggi a carattere divulgativo e scientifico sul tema #immigrazione

(1/25) #annabono #immigrazione
“Quando sento parlare di disperati che scappano dalle bombe rimango sconcertata. Quasi mai ottengono lo status di rifugiato politico. Io li chiamo semplicemente col loro nome. E-MIGRANTI (2/25)